venerdì 17 luglio 2015

I disertori - A field in England recensione

DRAMA COMEDY HORROR 2013

Gran Bretagna
★★★★ scritto da -Nazcro-

Un trip movie storico.








Nel 1648 in Inghilterra alcuni uomini disertano la battaglia. Nei primi secondi del film è visibile l'avviso " Il film contiene flashing frames e immagini stroboscopiche", e questo ci dice tutto. Film molto ostico da parte del talentuoso regista inglese ( Ben Wheatley ), quasi anticommerciale nella sua sperimentazione. Il tutto girato in un bianco e nero lucido e ricco di dettagli, ambientazione spartana con pochi oggetti di scena e pochissimi personaggi vaganti per i campi inglesi. Elementi centrali del film sono la magia di derivazione Jorodowskiana, la violenza, non mancano scene gore, e l'allucinazione, pretesto di una sperimentazione visiva alquanto appagante verso il finale. Unica pecca, un plot un po deboluccio ma che viene messa da parte attraverso una magistrale interpretazione attoriale e un gusto dell'immagine inaudito. Per cinefili incalliti.


Guardalo se:

sei un cinefilo ad ampie vedute

adori i film in bianco e nero

ami la sperimentazione visiva

ti piacciono i film di Jodorowsy


Non guardarlo se:

non sei disposto a sforzarti, è un film abbastanza ostico di fruizione.


Il film mi ha insegnato che:

Un campo anonimo inglese può diventare un fantastico caos monocromatico.



Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi