martedì 8 settembre 2015

Giovani si diventa - While we're young recensione

Giovani si diventa recensione

Giovani si diventa

 Interpreti:
Comedy 2015 Usa
scritto da Nazcro
★★★



La prima cosa da puntualizzare è che questo film ha più da dire che da mostrare. Il film travestito da un semplice commediola tenta di decostruire la cultura attuale newyorkese di due generazioni che hanno 25 anni di differenza. Il regista, famoso per essere un degno emulatore di Woody Allen, ci aveva regalato film molto particolari ( tra gli ultimi il bellissimo film Frances Ha ), anche qui Baumbach prende spunto da Allen facendoci entrare nel circolo hipster e alla moda americano, di New York per la precisione. Chiaro non arriva ad i livelli del grande Allen passato ( e sottolineo passato), ma gli elementi ci sono tutti, incontro scontro da due generazioni di coppie, due visioni due modi di fare e, in parallelo a questo plot esistenzialista relazionale ce n’è un altro legato all’arte e all’artista. Gli attori sono molto bravi, la sceneggiatura è molto buona, forse il plot si culla troppo sulla seriosità degli argomenti annoiando  nella seconda parte, rendendo tutto  farraginoso e sbilanciato verso la parte maschile delle coppie. Commedia americana diversa dal solito, più intellettualoide ma forse meno fluida del previsto.

Guardalo se: ti piacciono i film alla Woody Allen ( anche se siamo lontani dai fasti del regista occhialuto)
Pro: gli attori, l’ambientazione
Contro: verbosità, perdita di presa nella seconda parte

Voto:6.5

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi