domenica 27 settembre 2015

Reversal - La fuga è solo l'inizio film recensione

Reversal - La fuga è solo l'inizio film recensione

Reversal - La fuga è solo l'inizio



Horror Thriller USA 2015

Writers:

  (story),  (story)
★★
Film di genere  prodotto da una neonata casa di produzione la Dark Factory Entertainment, che indubbiamente cerca di propinarci roba a bassissimo costo per guadagnarci un fottio, unico pregio è che questa volta non sono stati così taccagni da usare il found footage. Comunque un film di genere da un regista a me sconosciuto fino ad ora, la trama è piuttosto semplice, la pellicola è un classico revenge movie dove una ragazza rapita e soggiogata da un mezzo maniaco e predatore sessuale riesce a fuggire ribaltando la situazione.



Costatando che siamo di fronte ad un film da cui non ci si aspetta niente, mi sono trovato comunque interdetto rispetto alle tante, troppe cose che non tornano nei comportamenti, nel plot generale e nei presupposti narrativi. Ma non è solo questo che non convince, il dipanarsi delle scene è talvolta ridondante data la struttura principale della storia che è praticamente priva di veri colpi di scena e se ci sono, sono telefonati. Il film manca di sottotesto, viene usata la violenza solo per espediente narrativo. 



La regia tuttavia sembra sufficiente dal punto di vista del genere, le scene “action” forse un po’ troppo confusionarie mentre il montaggio è la parte più interessante e dinamica. La protagonista sembra tratteggiata in maniera poco credibile dal punto di vista della scrittura così come gli altri personaggi che compaiono uno alla volta durante lo svilupparsi degli avvenimenti. Film in uscita ad ottobre ma secondo me perfettamente evitabile. - Nazcro-

Pro: dura pochissimo
Contro: presupposti narrativi, non torna un cavolo…ovvero le azioni della protagonista non hanno senso
Consigliato: solo agli amanti del revenge movie a tutti i costi

Non consigliato: a tutti quelli che cercano di più da un film di genere.
Voto: 4

6 commenti:

  1. Per me, quasi sufficiente. Visto ora.
    Bella regia e protagonsita bad ass: divertente, tutto sommato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non so evidentemente avrò avuto la luna storta, che ci ho visto tanti difetti... :-), la protagonista non mi è dispiaciuta ma gli attori in queste tipologie di produzioni vanno di default
      Spoiler
      già come comincia, con un mattone messo li a caso, e poi ...perchè non chiama la polizia mha.., sono proprio i presupposti e la motivazione del raccontare questa storia che non mi convince, dato che per i problemi di ridondanza non mi ha nemmeno divertito..

      Elimina
  2. Non so: non vado pazza per i film di questo genere, anzi...
    Probabilmente mi convincerei a fare un'eccezione per un capolavoro degno di questo nome, ma a queste condizioni... naaaa. penso che ne farò tranquillamente a meno! :D

    RispondiElimina
  3. Mi hai tolto le parole dalle tastiere, mi é sembrato la sagra del MACCOSA, dura poco ed é ben curato ma non ha proprio senso, non c'è un azione della protagonista che non ti faccia venire voglia di gridargli "Ma che cacchio fai?!?!?" ;-) Cheers!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi