venerdì 11 settembre 2015

Self/less recensione

Self/less recensione

Self/less

Generefantascienzathriller,drammatico Usa 2015
RegiaTarsem Singh
SceneggiaturaDavid PastorÀlex Pastor
scritto da Nazcro
★★½


Guardando il trailer il film sembra intrigante, un riccone malato terminale che va a soppiantare il suo corpo con uno più giovane. Pellicola più affascinante nella premessa che nella pratica. Il classico plot b movie fantascientifico, che poteva essere comunque degno di una sceneggiatura di indagini più profonde ( esistenzialiste o lotta di classe) viene trattato in maniera intermittente tra fasi melense e action dozzinale annegando nel mare del “ già visto”. Ciò che gli da un quid è la qualità degli attori, anzi di uno degli attori per la precisione Kingsley, mentre Reynolds sembra qui la brutta copia di un Colin Farrell sottotono.

La parte iniziale è piuttosto interessante seppur non innovativa, mentre nella seconda parte viene abbandonato quell’alone di mistero e si passa a scazzottate e sparatorie inutili e fuori dal reale. La parte visiva seppur riempita da un uso intenso di CGi attraverso i colori accesi varie carrellate qui e la fa la sua parca figura.
Discreto b movie, magari da recuperare in home video se vi piace il genere, ma decisamente non è da visione al cinema.


Pro:Kingsley, la fotografia luminosa
Contro: la seconda parte, sceneggiatura, il modo di trattare il potenziale della storia

Voto: 5


4 commenti:

  1. Sono d'accordo con te: dopo una quindicina di minuti interessanti, vivacizzati da Kingsley, arrivano un inebetito Raynolds e una sceneggiatura banale ad appiattire i toni e a trasformare il tutto in un banale action movie come mille altri. Fra i pro inserirei magari anche Matthew Goode, che è sempre bravo; per il resto... film da dimenticare! :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, Goode al solito se la cava, mi ricordo che fu molto bravo in Stoker, l'ho visto tempo fa ma il personaggio che interpretava li ancora me lo ricordo.

      Elimina
  2. ECCO IL MOTIVO PER CUI IN SELFLESS LA TRAMA NON REGGE:

    https://librilettura.wordpress.com/2015/09/19/film-selfless-il-motivo-per-cui-la-trama-non-regge-2/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi