venerdì 6 novembre 2015

Cooties film recensione

Cooties film recensione

Cooties 

    Prima data di uscita10 ottobre 2014 (Stati Uniti)
    Durata1h 36m

★★½
Cooties avvicina subito lo spettatore medio attraverso le sue premesse, ovvero un gruppo di ragazzini contagiati da un virus che diventano voraci di carni umane e estremamente animaleschi, il tutto ambientato in una piccola scuola elementare di un paesino fittizio americano presieduto da insegnanti sciroccati e un po’ fuori di testa. Il titolo è stato presentato al Sundance ottenendo anche un discreto successo di pubblico e tra i produttori e attori compare E. Wood il quale ultimamente sembra dedicarsi a parecchi film di genere.

La pellicola è girata molto bene ed i primi minuti sono veramente impattanti e di qualità sia a livello visivo, stile abbastanza colorato e luminoso quindi bambinesco pastelloso, che di costruzione della tensione dosando anche tempi comici e descrizione dei personaggi caratterizzati in modo semplice ma simpatico. 


La recitazione dei vari personaggi è sopra le righe molto buona considerando la tipologia di film, raramente si trovano dei cast così equilibrati per un film del genere, tuttavia è proprio il protagonista che non convince del tutto essendo un po’ troppo freddo e non ci permette di identificarci e vivere a pieno la strana situazione che si viene a creare. La realizzazione degli effetti speciali è molto buona quindi che cos’è che non va in questo film ? E’, a mio parere, il plot e i dialoghi, dopo il primo quarto d’ora le battute sono ripetitive e le situazioni sono già viste e per continuare la visione bisogna solo appellarsi a delle scene d’azione anche esse tutte telefonate. Le premesse create rendono il film un occasione sprecata perché la trovata e il concept del film è molto buona, ma si viaggia a livelli bassi e la regia non osa mai, anche se in termini di produzione al film non manca niente.-Nazcro-

Pro: concept, produzione
Contro: plot, dialoghi, poche idee di sviluppo
Consigliato a : chi è disposto a vedere un film horror comedy con un idea molto buona trascinata per un' oretta e mezza.

Voto: 5


7 commenti:

  1. Il voto è un po' basso... per me Cooties è uno di quei film che ti fanno sorridere, che non puoi che giudicare "carini", consapevole dei tanti limiti che hanno, ma che comunque alla fine guardi più volentieri di tanti considerati migliori

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il voto non ha molta importanza, lo scrivo per divertimento, ... però lo considero anche come voto di paragonerispetto ad altri film dello stesso genere, poi il fatto che è girato bene è c'è dietro una buona produzione non fa che rigirare il dito nella piaga :-)...

      Elimina
  2. Non mi ispira, e la sai una cosa? Non riesco a capire perché, visto che, teoricamente parlando, sarebbe proprio il mio genere...
    Che si tratti di sesto senso?! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. a molti ha divertito, a me non più di tanto...

      Elimina
  3. mi inserisco tra quelli che si sono divertiti...

    RispondiElimina
  4. mi inserisco tra quelli che si sono divertiti...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. mi rendo conto forse solo l'unico a non essersi divertito, o meglio mi son divertito i primi 15 minuti :-), forse mi aspettavo di più...

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi