lunedì 14 marzo 2016

Hail, Caesar! - Ave, Cesare! recensione film

Hail, Caesar! - Ave, Cesare! recensione film
Hail, Caesar! - Ave, Cesare!
Titolo originale: Hail, Caesar!
Nazione: U.S.A., Regno Unito
Anno: 2016
Genere: Commedia
Durata: 106'
Regia: Ethan CoenJoel Coen
Sito ufficiale: 
Sito italiano: www.avecesare-ilfilm.it
Social network: facebooktwitter

Cast: Scarlett Johansson, Channing Tatum, Josh BrolinRalph FiennesGeorge ClooneyTilda SwintonJonah HillDolph Lundgren, David Krumholtz, Clancy Brown, Frances McDormand, Alden Ehrenreich, Christopher Lambert, Patrick Fischler, Fisher Stevens
Produzione: Mike Zoss Productions, Working Title Films
Distribuzione: Universal Pictures
Data di uscita: Berlino 2016 - Out of Competition
10 Marzo 2016 (cinema)
George Clooney (Baird Whitlock)
George Clooney
Baird Whitlock
Josh Brolin (Eddie Mannix)
Josh Brolin
Eddie Mannix
Ralph Fiennes (Laurence Lorenz)
Ralph Fiennes
Laurence Lorenz



★★★½

Ave Cesare! è una lettera d’amore dichiarata al cinema che colpirà probabilmente chi è completamente avviluppato dalla poetica coeniana, ovvero quella che rende lo spettatore dolcemente avulso dagli accadimenti e lo priva del finale lineare grazie alla narrazione circolare, ma farà poco breccia nello spettatore medio in cerca di un film più universale che non sia un divertissement autoriale frutto del puro nucleo intellettuale dei due registi di Minneapolis.

Ricco di stelle il film è una sorta di parodia del mondo hollywoodiano, di struttura leggera in apparenza, che si regge su cambi di registro e fasi surreali a tratti forse trascinati comunque adottando una narrazione agile che non annoia. Un ottimo Josh Brolin è un “fixer” ovvero un faccendiere che lavora per i Capital Studios, rattoppa tutte le stupidaggini e i problemini che si possano verificare, evita scandali, piazza attori, ma si troverà in difficoltà quando l’attore di punta del peplum di turno, appunto chiamato Ave Cesare!, un George Clooney in un inedita veste disorientata, sarà rapito misteriosamente.

All’interno del film ci sono momenti veramente interessanti poiché la regia segue lo stile dei vari generi messi in scena negli studios anni 50. Si passa dal musical coreografico acquatico con Scarlett Johansson e si va a quello classico da tip tap in una scena perfettamente ricostruita in cui Channig Tatum ballonzola insieme a un gruppo di marinai, si va dallo slapstick, al noir, al romantico e allo screwball. Il voluminoso cast è usato in maniera centellinata ma giusta, ne risulta quindi un film ad alto ritmo spezzato da scene surreali, forse le più riuscite. Nonostante sia un film leggerissimo esso nasconde una profondità non facilmente intuibile dal fruitore distratto ma che collega il titolo del film a quello del peplum passando per il cattolicissimo “fixer” protagonista. Non si ride a bocca aperta ma sicuramente la pellicola è dotata di una sottile ironia, di quella riconoscibile classicamente in quasi tutti i film dei Coen. Gustosa la fotografia di Deakins che sfrutta i vari registri cambiando ratio e fotografia di volta in volta e fantastica la scena in cui sono racchiusi in una stanza i vari esponenti religiosi del tempo di contrasto ad un Brolin disorientato che cerca di accontentarli contemporaneamente.

Pro: tecnica, ritmo, attori, idea originale
Contro: tessitura della narrazione che forse in alcuni casi si sfalda, bisognava forse premere di più sul significato totale dell’opera
Voto: 7.5

Target: film autoriale, commedia atipica


6 commenti:

  1. Uh, sei uno dei pochi a parlarne tanto bene.
    Segno, nonostante i Coen mi piacciano pochino...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se non ti piacciono i Coen forse lo soffrirai...

      Elimina
  2. se non ti piacciono i Coen forse lo soffrirai...

    RispondiElimina
  3. Non è che mi piacciono tanto i fratelli Coen ma i loro film sono piccoli ironici gioiellini ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. il grande lebowsky è uno dei miei film preferiti :-)

      Elimina
  4. Andrò a vederlo domani. Anche io adoro i Coen, e sento che mi piacerà :)

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi