martedì 5 luglio 2016

13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi, Friend request, Cattivi vicini 2, Batman v Superman: Dawn of Justice recensione film

13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi, Friend request, Cattivi vicini 2, Batman v Superman: Dawn of Justice recensione film
13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi

Titolo originale: 13 Hours: The Secret Soldiers of Benghazi
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Genere: Azione, Drammatico, Thriller
Durata: 144'
Regia: Michael Bay
Sito ufficiale: www.thirteenhoursmovie.com
Sito italiano: www.13hours-ilfilm.it
Social network: facebook

Cast: Pablo Schreiber, John Krasinski, Toby Stephens, Max Martini, David Denman, David Denman, James Badge Dale, Freddie Stroma, David Costabile, Elektra Anastasi
Produzione: 3 Arts Entertainment, Dune Films, Latina Pictures, Paramount Pictures
Distribuzione: Universal Pictures Italia
Data di uscita: 31 Marzo 2016 (cinema)

Bay questa volta si riserba di entrare nel mondo dei war movie, periodo un po’ poco fortunato per il genere. Ci porta a Bengasi nel cuore della guerra fratricida libica attraverso un gruppo di contractors muscolosi e sprezzanti che fanno gli eroi. Nel complesso il film potrebbe essere uno dei migliori del regista almeno per intenzioni, le sequenze di battaglia e sparatorie hanno il ritmo giusto ed una tensione interessante, gli attori fanno la loro parte e il digitale pieno di dettagli luminosi e colorato ci permette di gustare meglio i vari momenti dell’assalto nemico. Tuttavia i problemi dello script, davvero povero, fatto di personaggi stereotipati e come se non bastasse un montaggio veramente realizzato con i piedi, sia nel piccolo con alcune sequenze esplicative troppo corte o ridicole sia nel totale, forse film troppo lungo da digerire, rendono la pellicola riconoscibile considerando la filmografia del regista, ma in senso negativo. E’ da considerare che le parti action sono interessanti, soprattutto nella seconda parte, ma fatico a credere che ci siano state così tante critiche positive da parte di blog e testate on line per un film che in alcuni passaggi ha dialoghi e narrazione quasi imbarazzanti senza poi toccare l’americanismo e il machismo gratuito che di per se non è assoggettabile ad una critica dato il contesto.
voto:5.5

Friend request - La morte ha il tuo profilo

Titolo originale: Friend request
Conosciuto anche come: Kill a Friend, Unfriend
Nazione: Germania
Anno: 2016
Genere: Thriller, Horror
Durata: 92'
Regia: Simon Verhoeven
Sito ufficiale: 
Social network: facebook

Cast: Alycia Debnam-Carey, William Moseley, Connor Paolo, Brit Morgan, Sean Marquette, Brooke Markham, Liesl Ahlers
Produzione: Wiedemann & Berg Filmproduktion
Distribuzione: Adler Entertainment
Data di uscita: 08 Giugno 2016 (cinema)

Un horror che non ha nulla da invidiare al prodotto orrorifico americano medio, in quanto a bruttezza però. La pellicola tenta di seguire la strada tracciata dal fortunato ma mio parere pieno di limiti Unfriended, l’horror tecnologico, un sottogenere del quale però son maestri i giapponesi. Il regista riprende il tutto attraverso una regia classica con una certa cura estetica, nulla di che ma sicuramente più alto della media del settore, alla fine della fiera è solo questo l’elemento positivo dell’intera pellicola perché la storia fa acqua da tutte le parti, ha un’originalità pari a zero e si prende anche sul serio. Un’universitaria rifiuta l’amicizia di una sua collega con evidenti problemi psicologici dopo aver cercato invano di aiutarla, tutto questo porterà ad una catena di eventi fantastici e slasher che puzzano di già visto lontano un miglio. Gli attori sono adimensionali e la tensione che si viene a creare non è mai genuina. Zero sottotesto, ( ci si poteva provare dato l’argomento), zero ironia, costruzione farraginosa e sceneggiatura a tratti imbarazzante. Simon Verhoeven dovresti tornare a far commedie.
voto:3.5

Cattivi vicini 2

Titolo originale: Neighbors 2: Sorority Rising
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Genere: Commedia
Durata: 92'
Regia: Nicholas Stoller
Sito ufficiale: www.neighbors-movie.com

Cast: Seth Rogen, Zac Efron, Selena Gomez, Rose Byrne, Chloë Grace Moretz, Elise Vargas, Zoey Vargas, Ike Barinholtz, Dave Franco, Carla Gallo
Produzione: Good Universe, Point Grey Pictures
Distribuzione: Universal Pictures Italia
Data di uscita: 30 Giugno 2016 (cinema)

Cattivi vicini 2 è la copia carbone del primo della saga solo che in questo caso è una sorellanza a rompere le scatole a Seth Rogen e compagnia bella. Gli attori principali rimangono e fanno il loro dovere, la scrittura è ad hoc per il target, divertimento senza troppa retorica anche se in alcuni casi lo script si lascia sfuggire velati pipponi americanisti e lapalissiani. Niente di trascendentale ma la regia è vivace ed accompagna mantenendo un discreto ritmo rendendo il film appetibile come un panino al prosciutto ad orario di merenda. Certo chi si aspetta qualcosa di diverso rispetto al precedente rimarrà deluso perché il plot a grandi linee è lo stesso , questo tipo di comicità demenziale e molto slapstick si era già vista altre volte e poteva essere più brillante ma gli attori e i personaggi funzionano e lo scontro tra generazioni funziona sempre … o almeno in questo caso raggiunge una sufficienza striminzita.
voto: 6--



Batman v Superman: Dawn of Justice

Titolo originale: Batman vs. Superman
Nazione: U.S.A.
Anno: 2016
Genere: Azione, Fantascienza, Avventura
Durata: 151'
Regia: Zack Snyder
Sito ufficiale: www.batmanvsuperman.dccomics.com
Social network: facebook

Cast: Henry Cavill, Ben AffleckDiane LaneAmy AdamsLaurence Fishburne, Gal Gadot, Jason Momoa, Jesse Eisenberg,Jeremy IronsHolly Hunter, Scoot McNairy, Callan Mulvey, Tao Okamoto
Produzione: DC Entertainment, Dune Entertainment, Syncopy, Warner Bros.
Distribuzione: Warner Bros. Pictures Italia
Data di uscita: 23 Marzo 2016 (cinema)

I due pezzi grossi della DC si scontrano sulle linee narrative di Snyder il quale mantiene quelli che erano stati i soliti difetti delle sue opere precedenti ovvero predominanza estetica piuttosto che di scrittura. Infatti questa volta la suddetta bipolarità sbilancerà in maniera visibile la riuscita generale della pellicola. Prendendo per assodato che comunque la storia e ciò che si verifica è diretta emanazione di un universo fumettistico, quindi giustamente irreale e sopra le righe, i risvolti e gli snodi del plot clou che dovrebbero essere fondanti alla fine si rivelano fallaci e in alcuni casi addirittura stupidi considerando la caratura dei personaggi. Estetica preponderante e lo stile del regista in questo senso non varia, troveranno pane per i loro denti i fan del direttore di 300, prima parte del film che costruisce la tensione buttando giù qui e là anche qualche concetto politico e filosofico che però non attecchisce andandosi a schiantare nel momento in cui scoppia il caos. Come detto il livello tecnico è adatto( solo il montaggio sembra non avere una tempistica adatta) ma il livello cerebrale è davvero ai minimi termini rimane poco dopo un film che dura ben 2 ore e trenta.
voto: 5

6 commenti:

  1. Visto solo Cattivi vicini, che mi ha divertito il giusto - in particolare, la battuta sugli ebrei di Rogen!

    RispondiElimina
  2. 13 Hours ti confesso che a me non è dispiaciuto per niente, BatmanVSSuperman pasticciaccio incredibile, ci hanno messo dentro di tutto, con "Momento Martha" a dir poco agghiacciante. Gli altri due non li ho visti ma passo volentieri, di "Cattivi vicini" poi mi è bastato il primo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hahah vero il momento Martha sembra scritto da un 15 enne... cattivi vicini 2 è praticamente uguale al primo

      Elimina
  3. Cattivi vicini si lascia guardare ma rispetto al primo perde, devo ancora vedere quello di Bay, ma non trovo mai la voglia di farlo. Cheers!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi