domenica 14 maggio 2017

xXx - Il ritorno di Xander Cage recensione film

xXx - Il ritorno di Xander Cage recensione film
xXx - Il ritorno di Xander Cage

Titolo originale: xXx: The Return of Xander Cage
Nazione: U.S.A.
Anno: 2017
Genere: Azione, Avventura, Thriller
Durata: 107'
Regia: D.J. Caruso
Sito ufficiale: www.returnofxandercage.com
Sito italiano: www.xXx-ilritornodiXanderCage.it
Social network: facebook

Cast: Vin Diesel, Deepika Padukone, Nina Dobrev, Ruby Rose, Samuel L. Jackson, Donnie Yen, Tony Jaa, Toni Collette
Produzione: Paramount Pictures
Distribuzione: Universal Pictures
Data di uscita: 19 Gennaio 2017 (cinema)

Xander Cage torna dopo anni alla ribalta con le sue solite doti coatte e la sua simpatia. Questo film sarebbe il terzo della saga anche se considerando il risultato di quello con Ice Cube protagonista ( mi dicono sia una supermonnezza ) viene additato come secondo alla luce di un Vin Diesel invecchiato che torna a sfrecciare su moto e a saltare da millemila metri. 

Come da aspettarsi il livello trash è buono e l’inserimento di nuovi personaggi “avengers mode” rinfresca la situazione dato che la trama è la solita spy thriller basilare ultrapiatta. Ora c’è un aereo adibito e pagato dai contribuenti americani che può volare da una parte all’altra del mondo in poche ore, le Filippine sembrano un set da video pop e non c’è nemmeno una filippina/o vera/o, quindi le location si moltiplicano le tamarrate esotiche pure, secondo me non ai livelli del primo ma per gli amanti del “grezzo a tradimento” c’è una scena d’inseguimento con le moto da cross in acqua … Vin sembra imbolsito di faccia e di recitazione, lo avevo preferito nel primo, la regia sembra meno vivace rispetto a quella di Rob Cohen che sapeva più di fumetto, e ci stava, ho apprezzato molto come viene trattata la casta militare e il numero impressionante di belle gnocche ma non basta. Ripeto, per me questa saga è una piccola occasione mancata perché l’idea e le caratteristiche del personaggio a mio avviso funzionano e sono divertenti si poteva puntare solo un attimino a migliorare la qualità dei momenti di stanca della sceneggiatura ed evitare sparatorie infinite noiosissime. Sicuramente chi avrà apprezzato il primo apprezzerà pure questo.
voto 4.5

2 commenti:

  1. Io queste cose non riesco a prenderle sul ridere, è più forte di me, non le sopporto.
    E di conseguenza li ho odiati tutti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. diciamo che a livello "puntuale" il trash è pure simpatico ma bisogna essere equilibrati nel totale

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi