lunedì 5 giugno 2017

John Wick - Capitolo 2 recensione film

John Wick - Capitolo 2 recensione film
John Wick - Capitolo 2

Titolo originale: John Wick: Chapter 2
Conosciuto anche come: John Wick 2
Nazione: U.S.A.
Anno: 2017
Genere: Azione, Thriller
Durata: 122'
Regia: Chad Stahelski
Sito ufficiale: www.johnwick.movie
Sito italiano: www.johnwick2.it

Cast: Keanu ReevesRiccardo Scamarcio, Bridget Moynahan, Ruby Rose, Ian McShane, Claudia Gerini, Peter Stormare, Laurence Fishburne, John Leguizamo, Peter Serafinowicz, Thomas Sadoski, David Patrick Kelly, Common
Produzione: Thunder Road Pictures, 87Eleven, Lionsgate
Distribuzione: Eagle Pictures
Data di uscita: 16 Marzo 2017 (cinema)


Avevo apprezzato tantissimo John Wick e il suo mondo,la sua “concentrazione” nel far fuori tutti solo per un cane e un’auto, in verità ho apprezzato anche questo seguito che allarga la geografia del mondo del protagonista portandoci anche a Roma, con tutti i relativi stereotipi di scena ed attoriali che servono a questo tipo di prodotto, ma non mi sono mai sentito trascinato nella storia come il precedente. 

Il plot è minimale, i dialoghi al minimo sindacale, non è questo che poi conta in un film del genere, ciò che conta sono le “mazzate” e quelle sono fatte molto bene, non a caso il regista è un ex stunt che la sa lunga sulla questione. Botte da orbi girate perfettamente in un’estetica lussureggiante. estetica che ha il suo apice nelle scene riguardanti la femme fatale nostrana Gerini. Anche Scamarcio se la cava bene impersonando un classico mafioso da b movie chiamato Santino. I parallelismi video ludici e quasi fumettistici sono la colonna portante della realizzazione che ovviamente punta solo al divertimento mettendo in scena l’action vero, infatti è un prodotto che sicuramente è da apprezzare per il genere. Nonostante la lunghezza e reiterazioni di sparatorie non si avverte mai vera noia anche se in talune “soluzioni fisiche” si avverte ripetitività e la storia non ha veri colpi di scena. L’apparato vintage e il sottobosco killer già descritto nel primo film qui acquista vitalità e viene ampliato spazialmente e concettualmente molto bene ma forse si è esagerato nella quantità ( praticamente nel mondo di John Wick son quasi tutti super Killer), si perde un po’ quel retrogusto carbonaro … Non ho apprezzato l’inserimento inutile di alcuni personaggi tra i quali Fishbourn solo per strizzare l’occhio a matrix ma senza una vera valenza nell’economia del film. John Wick aveva l’effetto sorpresa, sapeva di fresco, pieno di assurdità stranamente accettabili, John Wick 2 porta a casa il risultato, è più pensato a livello cinematografico e costruito per soddisfare gli amanti di genere, degno erede della saga e ponte per il terzo film che sicuramente consacrerà al pubblico un nuovo eroe de film “ di menare”.
voto 6++

3 commenti:

  1. Anche secondo me è un gran bel filmetto, e sono in attesa del terzo, non vedo l'ora ;-) Cheers!

    RispondiElimina
  2. Ripetitivo, sciapo e ancora più mal recitato del capostipite, che invece avevo adorato. Peccato, perché mi aspettavo una trashata divertente!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi