sabato 21 ottobre 2017

La babysitter recensione film

La babysitter recensione film

La babysitter 

Director:

 

Writer:

  (screenplay)

Francamente mi ha abbastanza stupito, primo, perché il regista ha un nome da dj ( McG) e quindi non mi aspettavo nulla di buono, secondo, perché mi aspettavo la classica americanata riempitiva … ed infatti lo è … però almeno è costruita con un po’ più di creatività. 

Commedia horror dove c’è un bambino cresciuto( 13 anni ) timido e imbecillotto , quindi stiamo parlando di un classico coming of age, che per una notte ha una babysitter bonazza che si rivelerà tutt’altro e non voglio dirvi niente. ( a proposito non guardate trailer e roba varia che vi si rovina la cottura, perché poi alla fine il film non è che sia un capolavoro di genere quindi il plot twist fa la sua porca figura). La verità è che il film è abbastanza brillante, ha una sacco di frasi cretine e simpatiche "quotabili" ed il sangue scorre a fiumi. 

L’atmosfera è americana teen alla Scream versione comedy, insomma è uno slasher divertente, anche qui mi fermo perché questo sottogenere viene comunque utilizzato in modo insolito. Il visivo è delizioso, sempre riconoscendo il target, i personaggi sono simpatici e le kill scenes sono ben articolate. Certamente il mio apprezzamento è troppo alto ed è sicuramente viziato dalle aspettative ma mi ci sono molto divertito ed è tra le migliori horror comedy viste negli ultimi tempi, forse perfetto popcorn horror movie per halloween?

 Insomma un film che ha evidenti difetti come la poca originalità della storia e l’uso massiccio di stereotipi, però in questo ci sguazza e non si prende mai sul serio autoironizzando anche attraverso i suoi personaggi. E’ poi da non sottovalutare, dura pochissimo, finalmente!
voto 6

6 commenti:

  1. McG ha finalmente centrato un film! Ok niente di trascendentale ma si lascia guardare, la protagonista è una Margot Robbie per ora meno famosa, per ora ;-) Cheers

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vero, il regista ha fatto finalmente qualcosa che fa il suo ...

      Elimina
  2. E' piaciuto anche a me! :) Cioè, se non altro mi ha aiutato a passare piacevolmente il tempo, mi ha strappato qualche risata e mi ha fatto divertire... Mica poco, per un filmetto horror dei tempi moderni! XD

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

condividi